Tania Vannutelli

Tania Vannutelli pratica le discipline yoga ed approfondisce tecniche di meditazione Vipassana da oltre trentacinque anni seguendo gli insegnamenti di B.K.S. Iyengar, G. Astolfi, Sry Chinmoy, Nashyananda, cui fa seguito la pratica del Kundalini Yoga secondo gli insegnamenti di Bhai Sahib Harbhajan Sing. Nel frattempo studia ed approfondisce tecniche di meditazione Tibetana con Ven. Lama Geshe Sonam Chang Chiub dell'Istituto Samanthabadra; meditazione Zen seguendo l’insegnamento di Thich Nhat Hanh; meditazione Vipassana secondo Henepola Gunatarama, Vimala Thakar e Thanavaro. Ha seguito seminari e stage di Pranayama secondo A.Van Lysebeth, seminari di Vini Yoga del M° T.K.V. Desikachar, seminari di Nada Mantra Yoga e canto vedico tenuti dal M° Krishnadas e di canto degli armonici con Giorgio Lombardi, seminari e corsi di approfondimento e aggiornamento per l’insegnamento dello Yoga nelle scuole tenuti dalla R.Y.E Italiana. Ha seguito il corso di floriterapia del dott. Bach, al Bach Center. Approfondisce corsi di danza terapia e di danze meditative oltre al percorso della danza dei fiori di Bach con Joyce Dijkstra. Insegnante yoga e formatrice di insegnanti riconosciuta dalla Confederazione Nazionale Yoga; conduce dal 1990 gruppi di yoga con particolare riguardo a programmi specifici per anziani, per bambini e donne in gravidanza e programmi diversificati per soggetti con difficoltà di movimento e respiratorie; conduce incontri di danze meditative e danze di Fiori di Bach; guida settimanalmente sessioni di meditazione Vipassana. Ha collaborato con il Ministero della Pubblica Istruzione all’insegnamento e alla diffusione dello yoga nella scuola e nel disagio sociale con programmi per l’armonizzazione e l’integrazione sociale; conduce dal 2000 corsi di Yoga per bambini e docenti in orario curricolare, presso la scuola elementare E. De Amicis di Fiano Romano, con programmi specifici e diversificati per bambini “difficili” e bambini diversamente abili. Ha condotto per dieci anni presso una scuola materna una sperimentazione ministeriale sullo yoga per gli alunni diversamente abili. Mensilmente organizza e conduce seminari e incontri intensivi di yoga, di meditazione Vipassana, danze meditative e ritiri di consapevolezza presso monasteri e luoghi di accoglienza, in Italia e all’estero; collabora ai corsi per la formazione insegnanti yoga con la R.Y.E. Italiana.